Qualifiche educative e stipendio del capo della polizia Bheki Cele

Le Persone
Guarda Cele

Con uno stipendio di circa R1.403.000 all'anno, con una media di circa R117.000 al mese, il capo della polizia Bheki Cele è uno dei funzionari più pagati delle forze di difesa del Sud Africa. Ha assunto la carica di Ministro della Polizia il 26 febbraio 2018. Prima di quel ruolo, ha ricoperto diverse altre posizioni politiche, tra cui quella di Commissario Nazionale di Polizia fino al 2011.

Tuttavia, la carriera di Cele ha subito alcuni importanti scandali, che vanno dalle pratiche di corruzione all'incompetenza, a causa del suo basso titolo di studio. Sotto la guida del presidente Jacob Zuma, a un certo punto è stato sospeso a causa di accuse di pratiche di corruzione.



Riepilogo del profilo del capo della polizia Bheki Cele

    Nome e cognome:Guarda Hamilton Cele Età:70 anni Nazionalità:sudafricano Stato civile:Sposato Titolo di studio:Diploma Occupazione:Politico, attivista contro l'apartheid Posizione attuale:Ministro della Polizia Stipendio:Più di R1.403.000 Patrimonio netto:$ 500.000 (stimato)

Storia educativa di Bheki Cele

Il ministro della polizia è noto per possedere un diploma di insegnante che ha ottenuto in uno dei college in Sud Africa. Questo non era il suo obiettivo iniziale poiché ha lasciato intendere di voler studiare giurisprudenza. Quel sogno fu, tuttavia, interrotto poiché non poteva finanziare i suoi studi né ottenere aiuti finanziari dopo la morte di suo padre. Ha anche cercato di chiedere assistenza finanziaria al supervisore di suo padre, ma la sua fortuna si è esaurita, poiché l'uomo non è stato in grado di aiutarlo.

Dopo aver terminato il suo corso di diploma, Bheki andò ad insegnare alla Mbumbulu School e durante quel periodo iniziò a seguire la strada della politica entrando a far parte delle strutture sotterranee dell'ANC, dove Jacob Zuma era il loro leader. Inoltre, è emerso che ha raccolto una vasta esperienza come educatore e sembra essere uno dei membri fondatori della National Education Union of South Africa.

Polemiche in cui è stato costretto a causa della sua qualificazione educativa

La notizia è stata diffusa su tutti i media quando è diventata pubblica informazione che il titolo di studio più alto del ministro della polizia era un diploma di uno degli istituti superiori del Sud Africa. I media hanno sputato addosso qualificazione dicendo che era qualificato per essere un insegnante di asilo nido (scuola materna). Le controversie che circondano la sua qualifica di istruzione alla fine sono diventate una cosa su cui esaminare quando la sua squadra non è riuscita a gestire le rivolte gratuite di Zuma.

Per cancellare le idee sbagliate che circolavano nello spazio pubblico e riscattare la sua immagine, il ministro ha detto ai media che alla polizia non sono state fornite le conoscenze necessarie per gestire efficacemente la rivolta, ma il ministro per la sicurezza dello Stato, Ayanda Dlodio, ha affermato in caso contrario, che il suo dipartimento abbia fornito tutte le informazioni necessarie per combattere efficacemente la violenza.

Alla lunga, il pubblico ha giustificato la presunta incompetenza di Bheki Cele, incolpandola della mancanza di titolo di studio per la sua posizione. Inoltre, non si aspettavano molto da un insegnante di asilo nido e che chiaramente non era dotato delle competenze e del background educativo per il lavoro.

Il capo della polizia Bheki Cele ha ricoperto diverse posizioni di alto profilo

Indipendentemente dalle controversie che ha corteggiato a causa del suo titolo di studio, il capo della polizia Bheki Cele ha prestato servizio in altre posizioni politiche e sociali e ha fornito in modo appropriato dimostrando che le proprie qualifiche non determinano le sue capacità.

All'inizio della sua carriera, lui secondo quanto riferito si è unito all'ANC all'inizio degli anni '80 e ha continuato a ricoprire diversi incarichi nel partito. Tuttavia, una serie di sfortunati eventi lo portò a fuggire dal paese nel 1984, quando la polizia di sicurezza lo stava prendendo in giro. Dopo alcuni anni, Bheki è stato contrabbandato nel 1987, ma è stato arrestato nel periodo e ha finito per trascorrere più di un decennio in prigione. Alla fine è stato rilasciato nel 2001. Ha continuato i suoi impegni politici con il partito, ricoprendo incarichi di spicco prima di essere nominato MEC dei trasporti, della sicurezza e della sicurezza nel 2004. Tuttavia, l'importo esatto che ha guadagnato durante le varie posizioni con il partito rimane sconosciuto.

In qualità di MEC per la sicurezza dei trasporti e della sicurezza, Bheki ha fatto eccezionalmente bene ed è accreditato per aver affrontato diverse questioni che hanno promosso la sicurezza stradale su strade e autostrade locali. Inoltre, ha guidato lo sviluppo rurale dando priorità allo sviluppo delle infrastrutture stradali per le regioni che un tempo erano trascurate; le buone condizioni della strada hanno portato a una più attrezzata lotta alla criminalità nella comunità.

Guarda Cele

Cele è stato successivamente nominato Commissario nazionale di polizia per il Sud Africa nel 2009. In questa posizione, ha apportato molti miglioramenti al SAPS. Durante quel periodo, ha anche svolto un ruolo importante nella sospensione di uno sciopero di 3 giorni presso il National Education, Health, and Allied Workers' Union (NEHAWU). NEHAWU ha dichiarato apertamente di aver sospeso lo sciopero dopo aver parlato con Bheki. Durante il suo periodo come commissario nazionale di polizia, si ipotizza che il suo stipendio fosse di circa 1,3 milioni di rupie e si ritiene che abbia guadagnato questo importo fino al 2013.

Nel 2014, Bheki Cele ha assunto la carica di viceministro dell'agricoltura, della silvicoltura e della pesca e durante questo periodo il suo stipendio è stato fissato a circa 1,2 milioni di rupie. Ha ricoperto questo incarico fino al 2018, quando il presidente Cyril Ramaphosa lo ha nominato ministro della polizia durante il suo rimpasto di gabinetto nel mese di febbraio. Inoltre, sebbene non fosse mai stato un agente di polizia prima, non ha deluso le aspettative, poiché è stato visto combattere sia i vizi fisici che quelli biologici in Sud Africa. Tuttavia, l'importo esatto che viene pagato per questa posizione attuale non è noto, ma il suo stipendio lo è ipotizzato essere più di R.1,4 milioni.

Riepilogo delle posizioni ufficiali ricoperte dal capo della polizia Bheki Cele
  • Membro del Consiglio esecutivo (MEC) per i trasporti, la sicurezza e la protezione del KwaZulu-Natal (2004-2009)
  • Commissario nazionale del servizio di polizia sudafricano (2009-2011)
  • Vice Ministro dell'agricoltura, delle foreste e della pesca (2014-2018)
  • Ministro della Polizia (2018 – data)
  • Membro del comitato esecutivo dell'African National Congress
  • Membro fondatore della National Education Union of South Africa

Quali scandali di corruzione hanno influenzato maggiormente la sua carriera?

Nel 2011, il ministro è stato sottoposto a scrutinio poiché l'allora presidente Jacob Zuma lo ha sospeso a causa di un'indagine che ha rivelato che una somma di 1,7 miliardi di rupie spesi per locazioni di edifici non era corretta, affermando che si trattava di fondi utilizzati in modo improprio e che era totalmente illegale. Jacob Zuma ha detto pubblicamente alla stampa che doveva sollevare Cele dai suoi doveri e ha insediato la prima donna capo della polizia del paese, Mangwashi Phiyega.

Nell'ottobre dello stesso anno, è stato confermato che Cele era coinvolto in un affare illegale di proprietà, in cui edifici della polizia erano stati affittati da una società a prezzi elevati. Si diceva che gli edifici avrebbero dovuto fungere da quartier generale della polizia e gli accordi erano illegittimi, poiché anche i prezzi erano stati gonfiati. Il ministro ha negato qualsiasi illecito ma alla fine è stato sollevato dal suo incarico.